Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

É un percorso di completamento alla riabilitazione in seguito a: instabilità del rachide lombare, lombalgia cronica, protusioni ed ernie senza segni neurologici, stenosi del canale vertebrale senza segni neurologici, spondilolistesi senza segni neurologici.

Gli obiettivi del corso – tramite un lavoro a corpo libero e con l’utilizzo di piccoli attrezzi – sono:

  • il miglioramento della respirazione e della percezione corporea,
  • l’attivazione muscolare addominale specifica,
  • il miglioramento della flessibilità corporea (mobilità articolare e allungamento muscolare) e dell’equilibrio,
  • stabilizzazione attiva di tutti i distretti corporei

Ma è anche il corso costruito su misura per tutti coloro che necessitano riprendersi da un infortunio, migliorare lo stato di salute della schiena, allenarsi per il proprio sport, ottimizzare la prestazione.

Ogni partecipante avrà il proprio lavoro personalizzato da eseguire (il corso ha massimo 4 partecipanti) e per ogni iscritto, sarà necessaria una valutazione per determinare il livello di entrata e il livello di intensità di lavoro.

Istruttori: Riccardo Pedò, Gianmarco Lazzarini, Manuel Gnicchi, Matteo Romio, Enerjeta Eshja, Matteo Cavagnolo, Martina Gianfaldoni, Christian Gaiardoni, Patrizio Bacci.