Ultrasuono

Si utilizza a scopo terapeutico l’effetto biologico prodotto dagli ultrasuoni, onde sonore con frequenza superiore alla soglia uditiva. La penetrazione delle onde sonore attraverso i tessuti ha un’azione di tipo meccanico (micromassaggio), termico e chimico, con i seguenti effetti terapeutici:

  • analgesico e antinfiammatorio;
  • decontratturante (rilasciamento muscolare);
  • fibronolitico e trofico (riassorbimento di ematomi, eliminazione di tenui calcificazioni, stimolazione della guarigione dei tessuti).

Indicazioni
L’ultrasuonoterapia è indicata essenzialmente per patologie delle strutture periostali, tendinee e capsulari oltre a contratture muscolari antalgiche, artrosi, ematomi organizzati e tessuti cicatriziali ipertrofici.

Controindicazioni

  • Flogosi
  • Neoplasie
  • Gravidanza
  • Mezzi metallici in prossimità della zona trattata
  • Portatori di pace maker
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di pi├╣ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi